Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2016 alle ore 19:04

Attualità e Politica

25/01/2016 | 18:25

Operazione "Gambling": Gup Reggio Calabria dispone rinvio a giudizio per 16 imputati, rito abbreviato per altri 7

facebook twitter google pinterest
operazione gambling

ROMA  Sedici rinviati a giudizio  - prima udienza nel mese di maggio - e sette imputati che invece hanno scelto la formula del rito abbreviato, con il primo appuntamento in tribunale il 23 febbraio. E' quanto emerge al termine della prima udienza relativa all’inchiesta “Gambling” della Procura Antimafia di Reggio Calabria, che ha portato nel luglio scorso al sequestro, in Italia e all’estero, di società e agenzie non autorizzate collegate a Betuniq e a Betsolution4U. Tra i sedici rinviati a giudizio spicca il nome di Vincenzo Giuliano, giovane manager titolare di Fenplay, una delle società coinvolte nella vicenda. Nel corso della discussione di questa mattina, davanti al Gup Massimo Minniti, al pubblico ministero Stefano Musolino e ai legali della difesa, sono stati resi noti i primi verbali con le dichiarazioni del collaboratore di giustizia Mario Gennaro, numero uno di Betuniq e protagonista della vicenda giudiziaria. NT/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password