Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 20:28

Estero

13/01/2016 | 12:35

Powerball, da Las Vegas alla California: file chilometriche per tentare la fortuna

facebook twitter google pinterest
powerball

ROMA - File chilometriche al confine per giocare al Powerball, la lotteria statunitense che questa sera mette in palio un miliardo e mezzo di dollari, un montepremi a cui praticamente tutti gli Stati Uniti stanno dando la caccia. Il confine, o meglio i confini di cui si parla, sono tanti e separano tutti uno stato dall'altro dell'unione. Già, perché il Powerball non si gioca proprio dappertutto negli Usa: Nevada, Alabama, Mississippi, Utah, Alaska e Hawaii, per diversi motivi, non consentono ai loro residenti di tentare la fortuna con questa lotteria. Il risultato è, per l'appunto, che nelle ricevitorie di confine le file per giocare - già lunghissime visto il montepremi - diventano chilometriche. Il caso più emblematico è quello del Nevada, lo stato di Las Vegas e Reno, mecche del gioco a stelle e strisce: le lotterie sono vietate proprio per evitare di entrare in concorrenza con i casinò. Dunque, chi sogna di cambiare la propria vita in un colpo solo attraversa il confine che porta in California, a Nipton, a 40 miglia da Las Vegas, oppure in Arizona, che dista 60 miglia dalla "strip". La stessa scena si ripete identica in Alabama, Mississippi e Utah, che hanno però bandito il gioco per motivi religiosi. In Alaska, invece, il Powerball non arriva semplicemente per motivi di opportunità: il Governo dello Stato ritiene che in un territorio così poco popolato non ci siano margini di guadagno abbastanza attraenti. Per chi abita in Alaska - che fa parte dell'unione, ma non confina materialmente con nessun altro stato Usa -  l'unica soluzione, racconta il gestore di un caffè a Fairbanks - la seconda città più grande, situata proprio al centro dello Stato - è farsi «comprare i biglietti dagli amici che abitano in Oregon» sperando, logicamente, che poi si ricordino di restituire il tagliando in caso di vittoria. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password