Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 17:35

Ippica & equitazione

21/10/2015 | 12:30

Ippica, Castiglione (sottosegr. Mipaaf): "E' volontà del Governo giungere a una riforma condivisa del settore"

facebook twitter google pinterest
castiglione ippica mipaaf

ROMA - L'ippica "ha necessità di essere fortemente rilanciata attraverso politiche di riposizionamento all’interno del mercato nazionale ed internazionale. Il mio impegno è quello di contribuire alla ripresa dell’ippica italiana dando ascolto e risposte concrete alle istanze delle diverse categorie". Lo ha detto il sottosegretario alle Politiche agricole con delega all'ippica Giuseppe Castiglione, nel corso della riunione dell’European Horserace Scientific Liaison Committee, organismo internazionale che ha come obiettivo l'armonizzazione delle norme e procedure per il controllo antidoping dei cavalli. "A luglio scorso ho assunto l’onere di riavviare un percorso che coinvolga tutte le componenti del settore attraverso la formulazione di un disegno di legge che riesca a dare soluzioni concrete e strutturali. – ha aggiunto Castiglione, come si legge in una nota del Mipaaf - È volontà del Governo giungere a una riforma condivisa con gli operatori e con le loro reali esigenze, al fine di attribuire di nuovo un ruolo preminente all’ippica nazionale, unitamente ad un suo riposizionamento nel contesto internazionale”.

In merito alla riunione del Comitato, poi, il sottosegretario ha precisato: “Siamo lieti di ospitare la riunione del Comitato per la prima volta in Italia. L’incontro di oggi rende omaggio alla grande tradizione italiana nel settore ippico, conosciuta a livello internazionale. Oggi sono presenti i maggiori esponenti delle Autorità ippiche, direttori dei laboratori di antidoping, veterinari e referenti del settore provenienti da Francia, Inghilterra, Germania, Irlanda, Svezia, Finlandia e Norvegia, la riunione riveste quindi un’importanza strategica fondamentale per la collaborazione tra i diversi Paesi nell’ambito delle procedure di gestione e tecniche del doping in ambito equestre. Un notevole contributo sulle tematiche affrontate oggi – ha concluso - è fornito in Italia dai tecnici di Unirelab, che assicurano la trasparenza e correttezza dei risultati delle analisi a garanzia dell’immagine del settore ippico". RED/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

 Ippica San Ambrogio Gran Criterium di trotto milano

Ippica: Sant’Ambrogio con il Gran Criterium di trotto

06/12/2016 | 13:12 ROMA - Il mercoledì di Sant’Ambrogio, patrono di Milano, è tutto da vivere all’ippodromo del trotto La Maura con il Gran Criterium, corsa di Gruppo 1 per soli puledri di due anni. Dedicata alla memoria di...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password