Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Poker & Casinò

09/09/2016 | 15:09

Wsop Circuit 2016: a Campione d'Italia due settimane di poker-spettacolo, Snai partner ufficiale

facebook twitter google pinterest
snai poker campione

ROMA - Due settimane di poker live ad alto livello, tra tornei di prestigio, side events, satelliti, campioni celebrati e nomi nuovi in cerca di gloria. Dopo il successo dello scorso anno, è tornato al Casinò di Campione d'Italia il Wsop Circuit, che in questa edizione vede la presenza di Snai come partner ufficiale dell'intera manifestazione. Iniziata mercoledì scorso, la kermesse si chiuderà il 20 settembre dopo 23 eventi (oltre a dieci tornei satellite), nove dei quali assegneranno un "Ring Wsop", l'anello messo in palio per i campioni delle World Series of Poker.

Il marchio Wsop, il più prestigioso nel poker mondiale, è sbarcato a Campione d'Italia per la prima volta lo scorso anno, facendo segnare numeri da record: 612 iscritti al Main Event con 990 euro di buy in. Un livello di adesione mai eguagliato in tutto il Wsop Circuit del 2015 e che si spera quest'anno di superare, nel Main Event che inizierà il 16 settembre, con buy-in (quota di ingresso) da 880 euro. All'evento è prevista la partecipazione del “pro” Snai Federico Butteroni, uno dei finalisti alle World Series del 2015 di Las Vegas, chiuse con un prestigioso ottavo posto. Ci saranno anche due player qualificati - grazie a tornei online giocati sul sito snai.it - e i nove giocatori che nel giugno scorso hanno preso parte al tavolo finale dello Snai Wsop Circuit online, il vincitore del quale ha potuto partecipare al main event delle Wsop di Las Vegas, la crema del poker mondiale, grazie a un pacchetto che comprendeva volo, albergo e buy-in.

Tornando all'evento principale di Campione, il vincitore non solo beneficerà della parte di montepremi destinata al primo posto, ma sarà ammesso al ricchissimo Global Casino Championship 2017, che si svolgerà all'Harrah's Cheerokee Casino in North Carolina (l'anno scorso il montepremi era di un milione di dollari). Per il resto, il palinsesto del Wsop Circuit prevede varie specialità di Texas Hold'Em e di Omaha, oltre tavoli cash game per gli amanti del poker tradizionale. L'evento con il buy-in più alto è il Master Day del 17 settembre: per sedersi al tavolo occorrono 1100 euro. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password