Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/06/2017 alle ore 18:02

Altri sport

20/01/2016 | 14:29

Tennis, Australian Open: per William Hill boom di puntate nonostante lo scandalo

facebook twitter google pinterest
Tennis Australian Open William Hill scandalo

ROMA – Lo scandalo scommesse nel mondo del tennis non ha avuto effetti negativi sulla raccolta di William Hill, il bookmaker che ha siglato un accordo di partnership ufficiale con l’Australian Open: secondo quanto riporta il Sydney Morning Herald, rispetto a un anno fa il volume di gioco proveniente da utenti australian è cresciuto dell’80% per la giornata inaugurale del torneo. Addirittura triplicato l'ammontare delle scommesse “in-play”, effettuate nel corso degli incontri. L’accordo di partnership prevede l’esclusiva pubblicitaria per William Hill nei canali televisivi e digitali australiani durante la trasmissione dei match. Un accordo che non sembra a rischio, almeno a parere della Australian Wagering Council, associazione che raggruppa i principali operatori di gioco presenti nel Paese: “I nostri membri sono impegnati a collaborare in maniera costante con le federazioni sportive, gli organi di controllo e le autorità di polizia – ha detto un portavoce dell’associazione - per assicurare livelli elevati di sicurezza e integrità nel rispetto di ogni codice sportivo”.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password