Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/08/2017 alle ore 20:50

Altri sport

10/08/2017 | 13:41

MotoGp, Austria: La Ducati vola sul Red Bull Ring, trionfo Dovizioso a 2,75 su Snai

facebook twitter google pinterest
motogp snai austria

ROMA - Si chiama Red Bull Ring, ma quando ci corre la MotoGp è un circuito a “marchio” Ducati, che esalta le caratteristiche tecniche della Rossa come nessun altro. L’anno scorso nel Gp d’Austria, sul tracciato di Spielberg, la casa di Borgo Panigale centrò una storica doppietta, quest’anno si candida prepotentemente alla vittoria nella gara di domenica 13 agosto. Protagonista assoluto delle quote Andrea Dovizioso, nel 2016 secondo dietro Andrea Iannone. Il pilota romagnolo domina il tabellone SNAI ed è favorito a 2,75, sia nelle scommesse sulle qualifiche che in quelle sulla gara. Marc Marquez, campione in carica e leader del mondiale, lo segue a ruota: partire di nuovo dalla prima fila, come in Repubblica Ceca, per il pilota della Honda, vale 3,25, la vittoria con cui allungherebbe ancora in testa viaggia a 3,00. Più staccato Valentino Rossi, a caccia di riscatto dopo l’errore strategico (un ritardo nel cambio di moto da quella da asciutto a quella da bagnato) che gli è costato il podio a Brno, è dato a 5,00 in gara e a 6,00 nelle qualifiche. Messo un po’ peggio il suo compagno di squadra Maverick Viñales, a 8,50 per il successo in Austria. Con la Ducati così a suo agio su questo circuito anche Jorge Lorenzo - ancora a secco di vittorie nel 2017 - si gioca le sue chance: il primo trionfo viaggia a 6,00, l’arrivo sul podio è a quota 2,00.

Marquez, allungo mondiale - Con il successo in Repubblica Ceca Marc Marquez ha allungato il suo vantaggio in classifica piloti e alla vigilia dell’undicesimo di 18 Gp ha 154 punti, 14 di vantaggio su Viñales, 21 su Dovizioso e 22 su Rossi. Logico che su SNAI sia sempre più favorito nella corsa al titolo: la sua quota iridata è scesa da 2,00 a 1,70, mentre sono salite quelle dei suoi inseguitori: Viñales da 3,50 a 4,00, Rossi da 4,00 a 4,50 e Dovizioso da 7,50 a 8,00. L’unico rimasto stabile è il suo compagno di squadra Dani Pedrosa, secondo a Brno e a 123 punti in classifica. Potrebbe inserirsi in lotta e la sua rimonta è data ancora a 10.

Morbidelli, riscatto a 2,75 - La voglia di riscatto caratterizza il Gp d’Austria anche per altri due piloti italiani. Franco Morbidelli, in Moto2, ha perso la metà del vantaggio in classifica su Thomas Luthi dopo l’ottavo posto in Repubblica Ceca. Rimane comunque favorito per il mondiale (a 1,33) ma anche per la gara di domenica, a 2,75 contro il 4,50 di Luthi. In Moto3 ci prova Romano Fenati, che a Brno ha centrato il quarto secondo posto di fila. La vittoria in Austria pagherebbe 4,75. Davanti, come al solito, il leader del mondiale Joan Mir, favorito a 2,35. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password