Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Altri sport

27/04/2016 | 11:00

Rio 2016: Pellegrini portabandiera, per i bookmaker è da medaglia nei 200

facebook twitter google pinterest
pellegrini scommesse nuoto rio 2016

ROMA - Ancora una volta i bookmaker ci avevano visto giusto: sarà Federica Pellegrini la portabandiera dell'Italia ai Giochi Olimpici di Rio. Proprio come avevano previsto gli uomini delle scommesse, che offrivano questa possibilità a quota praticamente simbolica, 1,05. Chi ha puntato 10 euro sulla Fede nazionale, porterà a casa una vincita netta di 50 centesimi, per capirsi. E sempre a proposito di scommesse, i quotisti prevedono il riscatto olimpico di Federica dopo la delusione di Londra 2012. Vincere una medaglia a Rio nei 200 stile, la sua specialità, è un'opzione offerta a 1,25. Più difficile la strada verso l'oro: Federica è tra le pretendenti, ma è la terza favorita a sei volte la scommessa, dietro il fenomeno Katie Ledecky, piazzata a 1,67 e alla svedese Sarah Sjostrom, su cui si punta a 3,10. Lanciato in vasca anche Gregorio Paltrinieri, che nei 1.500 stile ritroverà Sun Yang, il cinese che agli scorsi Mondiali si ritirò all’ultimo secondo dalla gara lasciando campo libero al trionfo dell’azzurro. Yang è il favorito dai bookmaker a 1,60, davanti proprio al nuotatore di Carpi, piazzato a 3,30 per l'oro e a 1,20 per un piazzamento sul podio. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse eurolega ea7 milano

Eurolega, Milano da impresa con il Cska: vittoria a 3,50

07/12/2016 | 14:06 ROMA - Prima partita senza Alessandro Gentile per l'EA7 Milano: il cestista dell'Olimpia sarà ceduto in prestito all'estero e per le scarpette rosse non poteva esserci una partita peggiore da giocare senza la loro...

f1 rosberg mercedes

F1, Mercedes: per i bookmaker Wehrlein al posto di Rosberg

07/12/2016 | 11:33 ROMA – È di pochi giorni fa la notizia del ritiro di Nico Rosberg, arrivato subito dopo la conquista del titolo piloti in Formula 1. Troppe le pressioni che hanno rischiato di logorare la stabilità del pilota tedesco...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password