Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Altri sport

23/03/2016 | 18:07

Match-Fixing: accordo tra Sportradar e la Federazione Rugby Sudafricana

facebook twitter google pinterest
rugby matchfixing sportradar

ROMA - Accordo tra Sportradar e la South African Rugby Union per prevenire e contrastare il match fixing. Secondo i termini dell'intesa Sportradar fornirà all'associazione sudafricana i dati relativi ai quasi 300 match di rugby giocati ogni anno nel Paese, compresi quelli della Currie Cup, sia per la Premier che per la First Division. il Fraud Detection System di Sportradar verrà quindi utilizzato per monitorare le partite di rugby dei team sudafricani, con lo scopo di rilevare e segnalare eventuali pattern anomali di scommesse.
«Quella con la South African Rugby Union è la nostra prima partnership siglata in Africa e ringrazio la Federazione per averci concesso questa opportunità - ha spiegato Andreas Krannich, Managing Director di Sportradar - insieme raggiungeremo l'obiettivo di far diventare il Sud Africa la Nazione che offre il miglior rugby al mondo». Dello stesso avviso Jurie Roux, Ceo della SARU: «Abbiamo saputo recentemente di alcuni tentativi di combine in altri sport qui in Sudafrica - ha detto - le nostre squadre sono tra le migliori al mondo e non possiamo tollerare questa minaccia nel rugby. Sportradar può darci un grande contributo per sventarla con i migliori strumenti a disposizione». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse eurolega ea7 milano

Eurolega, Milano da impresa con il Cska: vittoria a 3,50

07/12/2016 | 14:06 ROMA - Prima partita senza Alessandro Gentile per l'EA7 Milano: il cestista dell'Olimpia sarà ceduto in prestito all'estero e per le scarpette rosse non poteva esserci una partita peggiore da giocare senza la loro...

f1 rosberg mercedes

F1, Mercedes: per i bookmaker Wehrlein al posto di Rosberg

07/12/2016 | 11:33 ROMA – È di pochi giorni fa la notizia del ritiro di Nico Rosberg, arrivato subito dopo la conquista del titolo piloti in Formula 1. Troppe le pressioni che hanno rischiato di logorare la stabilità del pilota tedesco...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password