Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/07/2020 alle ore 20:41

Attualità e Politica

08/05/2020 | 11:45

Fase 2, De Zolt (Filcams CGIL): "Pronto protocollo riapertura sale giochi, barriere ai tavoli e gruppi omogenei per il personale"

facebook twitter google pinterest
Fase 2 De Zolt Filcams CGIL Protocollo riapertura sale giochi

ROMA - Misure di distanziamento sociale, dispositivi di protezione individuale, sanificazione delle sale, gruppi "omogenei" per il personale e barriere di plexiglas sui tavoli: sono alcune delle predisposizioni previste dal protocollo per la riapertura delle sale giochi e bingo. «Dalla scorsa settimana ci stiamo confrontando con Confcommercio-Fipe sui protocolli di sicurezza per la riapertura delle sale giochi e bingo, nell'ottica di dare uno stimolo alla politica per la riapertura» delle attività e per «poter permettere ai lavoratori di tornare al proprio impiego», ha detto ad Agipronews Luca De Zolt di Filcams CGIL. Attualmente ci sono migliaia di «lavoratori "sospesi" che stanno usufruendo delle stesse misure messe in campo dal Governo con il DL Cura Italia, come il fondo di integrazione salariale e la cassa integrazione in deroga, per un periodo di 9 settimane. Ora siamo in attesa del Decreto Aprile», ha aggiunto.

Nel frattempo, continua De Zolt, «stiamo lavorando al protocollo per la riapertura» che prevede, «misure di distanziamento sociale tra il personale e la clientela, dispositivi di protezione individuale (mascherine, igienizzanti), la sanificazione delle sale e degli impianti di areazione». Per quanto riguarda il personale, ad esempio, «abbiamo pensato di lavorare con gruppi omogenei, sempre con le stesse persone, per evitare di allargare la rete di contatti che si hanno». Per la clientela, invece, si ipotizza anche «l'uso di barriere di plexiglas sui tavoli», spiega. «Lavoriamo sui protocolli, poi sono le aziende che sono chiamate ad applicarli e ad essere in regola». Sul tema degli orari «sono gli enti locali che normano questi aspetti: quello che a noi compete è l'organizzazione del lavoro nell'ambito di questa cornice», continua De Zolt. L'obiettivo è «predisporre tutto in tempo per l'apertura, ma è probabile che le sale giochi partiranno a giugno, insieme a tutte le altre attività di intrattenimento», conclude. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

notizie giochi agipronews slot scommesse settimana

Giochi, la settimana in un clic

03/07/2020 | 16:12 LUNEDI' 29 GIUGNO Agcom, cambiano i vertici –  L'Agcom ha attribuito l’incarico di Segretario generale a Nicola Sansalone. Con un'altra delibera, Benedetta Alessia Liberatore è stata confermata...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password