Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2020 alle ore 10:26

Attualità e Politica

11/09/2020 | 13:12

Libro Blu Adm, giochi: controlli in aumento del 9,1% tra il 2015 e il 2019

facebook twitter google pinterest
Libro Blu Adm giochi controlli

ROMA - Tra il 2015 e il 2019, «il numero dei controlli a livello nazionale sugli esercizi» di gioco «è aumentato del 9,1%, anche se il dato più alto registrato nel periodo di riferimento è quello del 2018, pari a 38.745, ovvero 10,9% in più del 2019». E' quanto si legge nel Libro Blu 2019 dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli presentato oggi. In questa finestra, si registra «un netto aumento delle violazioni amministrative irrogate da ADM (incremento del 189,81%) e del numero di Atti di Accertamento (46,68%)», mentre «si è verificato un calo del numero violazioni penali riscontrate (-70,52%) e del numero di persone denunciate all’Autorità Giudiziaria (-74,92%)».
Per gli esercizi di scommesse, «il numero dei controlli a livello nazionale è diminuito del 24,7%, anche se il dato del 2019 risulta maggiore se confrontato con quello del 2018» (+6%). «Emerge un forte calo delle violazioni penali riscontrate (-83,99%), così come si è ridotto il numero delle persone denunciate (-86,53%) e il numero delle violazioni amministrative di competenza ADM (-76,94%o). Al contrario è aumentato il numero di Atti di Accertamento (163,44%)» che nel 2019 registrano «il valore più alto nel periodo di riferimento». L’imposta accertata nel 2019 «conferma l’andamento crescente dell’attività di contrasto all’evasione delle imposte nel settore, registrato in media negli anni precedenti».
Tra il 2015 e il 2019, «il numero dei controlli a livello nazionale sugli esercizi nel settore AWP è diminuito del 10,1%. Il dato del 2019 risulta il più basso del periodo di riferimento e se confrontato con quello del 2018, gli esercizi controllati calano del 12,3%». Dal Libro Blu 1emerge un calo per tutte le tipologie di violazioni. In particolare, si registra una diminuzione delle violazioni amministrative irrogate da ADM (-15,72%) cosi come per il numero di Atti di Accertamento (-26,57%). Le altre variazioni significative riguardano le violazioni penali riscontrate (-31%), così come di persone denunciate (-27,72%).
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password