Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/02/2018 alle ore 20:49

Attualità e Politica

11/01/2018 | 09:38

Antiriciclaggio, UIF (Bankitalia): «Potenziali infiltrazioni criminali nel settore giochi»

facebook twitter google pinterest
Antiriciclaggio UIF Bankitalia giochi

ROMA - «Il settore dei giochi e delle scommesse è oggetto di concrete e potenziali infiltrazioni da parte della criminalità organizzata. Numerose indagini investigative evidenziano il carattere sempre più capillare e pervasivo di tale fenomeno». Lo rileva l'Unità di informazione finanziaria (UIF) di Bankitalia nello studio "Le linee di intervento della nuova regolamentazione antiriciclaggio nel settore del gioco", in cui si sottolinea il contributo determinante dell'UIF nella prevenzione dell’utilizzo del gioco pubblico per scopi illeciti, «non solo per fornire impulso e supporto alle autorità investigative e repressive ma, ancor
prima, per accrescere il grado di collaborazione attiva da parte degli operatori, che costituiscono la prima frontiera e il primo canale in grado di intercettare e veicolare flussi finanziari potenzialmente illeciti».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password