Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/02/2024 alle ore 20:51

Attualità e Politica

28/03/2023 | 12:12

Antiriciclaggio, UIF: nuovi criteri di selezione degli esiti delle segnalazioni delle operazioni sospette

facebook twitter pinterest
Antiriciclaggio UIF segnalazioni operazioni sospette

ROMA - L'Unità di Informazione Finanziaria di Bankitalia ha reso noti ai soggetti tenuti a segnalare le eventuali operazioni sospette, tra cui anche gli operatori di gioco, i risultati degli approfondimenti sulle SOS, trasmettendo due distinte tipologie di comunicazioni.
L’elaborazione degli “Esiti delle segnalazioni” si basa ora su nuovi criteri di selezione che, in linea con le raccomandazioni della Financial Action Task Force, "sono volti a valorizzare gli elementi forniti dal segnalante, alla luce delle informazioni sui soggetti segnalati ottenute dagli Organi investigativi e dalla Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo sia in via preventiva, sia a seguito dello sviluppo investigativo delle segnalazioni". Gli esiti così elaborati "sono trasmessi a partire da marzo 2023 con riferimento alle SOS analizzate nel primo semestre 2022 e contengono due elenchi", che comprendono le SOS per cui "non sono stati ravvisati sufficienti elementi di rischio a supporto del sospetto di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo" e le SOS che presentano "elementi a supporto del sospetto ma che, anche tenuto conto delle informazioni rappresentate dal segnalante, sono state classificate a basso rischio".
MSC/Agipro

Foto Credits Flickr Images Money CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password