Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/07/2019 alle ore 08:15

Attualità e Politica

19/06/2019 | 10:52

Aosta, odg in Consiglio Comunale: "Esiste anche un gioco sano, la Regione tuteli le attività esistenti"

facebook twitter google pinterest
Aosta odg gioco Regione

ROMA - La legge regionale sul gioco della Valle d'Aosta, «seppur spinta da un nobile intento, di fatto proibisce qualunque tipo di gioco nell'area delle distanze sensibili, colpendo indistintamente anche chi non è ludopatico e mettendo a rischio parecchie attività commerciali sul nostro territorio». Lo ha detto il consigliere Vincenzo Caminiti, che ha presentato un ordine del giorno in cui chiede al Consiglio comunale di Aosta di manifestare alla Regione «la nostra perplessità su questa forma di proibizionismo che ricade soprattutto sui commercianti della città di Aosta». Per Caminiti «esiste anche un gioco sano e quindi è necessario conciliare la questione sanitaria, che oltretutto grava pesantemente sui costi della sanità, con gli investimenti leciti fatti dagli esercenti». 
RED/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password