Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/07/2019 alle ore 20:52

Attualità e Politica

03/07/2019 | 11:10

Giochi, Astro e CGIA Mestre: il primo report sul settore sarà presentato domani a Roma

facebook twitter google pinterest
Astro  CGIA Mestre REPORT

ROMA - Il primo report condotto dalla CGIA Mestre sul gioco e, in particolare, sul comparto degli apparecchi con vincita in denaro: sarà presentato domani, 4 luglio alle ore 11, a Roma, nello Spazio Mastai (Palazzo dell’Informazione Adnkronos, Piazza Mastai 9) nell'ambito del convegno dal titolo: “Occupazione, fiscalità, territorio: quale futuro? Radiografia del settore degli apparecchi da gioco”, organizzato da Assotrattenimento 2007-AsTro, con CGIA.
Il risultato dello studio - si legge in una nota - è il frutto di un approfondimento inedito sulle caratteristiche economiche delle imprese che compongono il comparto terrestre del gioco pubblico. 
Partendo dall’analisi dei dati ufficiali su lavoratori ed aziende, si arriverà ad inquadrare la dimensione reale del comparto sul territorio nazionale, per poi concentrare l’attenzione sul tema della fiscalità, valutando il peso specifico dell’imposizione fiscale generale e gli impatti delle politiche di aumento Preu sugli equilibri economici delle aziende del comparto e, infine, verrà delineato il perimetro del sistema ‘gioco lecito’ sotto il profilo della sicurezza con un sistema di regole e di controlli che ne rimarcano i confini rispetto ai fenomeni di illegalità presenti e recentemente rinvigoriti dalle politiche restrittive adottate dagli Enti locali. 
Il lavoro verrà illustrato, nel corso del convegno, da Daniele Nicolai e Andrea Vavolo ricercatori della CGIA Mestre e vedrà l’intervento di Roberto Fanelli, Direttore Giochi ADM e di Armando Iaccarino e Piero Ferrara del Centro Studi Astro.

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

slot giochi gdf

Val di Susa, controlli Gdf in sale slot: multe per 7mila euro

20/07/2019 | 17:59 ROMA - Sale giochi e bar della Val di Susa nel mirino della Guardai di Finanza di Torino, che nei giorni scorsi ha effettuato un giro di controlli per verificare il rispetto del regolamento e reprimere eventuali fenomeni di gioco illegale....

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password