Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/09/2022 alle ore 20:49

Attualità e Politica

20/09/2022 | 10:16

Casinò di Campione, i creditori non votano il piano di concordato

facebook twitter pinterest
Casinò Campione creditori concordato

ROMA - I creditori del Casinò di Campione non hanno votato il piano di concordato presentato dalla società nel tentativo di rilanciare la struttura: al momento, riporta la Provincia di Como, non è stata raggiunta la maggioranza (necessaria) delle classi, che sono quattro. Il via libera al piano quindi deve essere dato da almeno tre di esse, ognuna che deve raggiungere una maggioranza al proprio interno. C'è già il 'sì' sopra il 50% da parte delle agenzie fiscali (l'Erario) e degli istituti di credito (in questo caso addirittura sopra all'80%), mentre sarebbe venuto meno quello degli ex dipendenti ma anche - nell'ultima categoria dei professionisti e delle imprese. «C'è ancora tempo, ci sono altri 20 giorni per votare in via telematica l'appoggio al piano, altrimenti salterà il concordato. Auspichiamo che ci sia una presa di coscienza del fatto che le conseguenze sarebbero ben peggiori in caso di mancata omologazione del piano concordatario», ha detto l'avvocato Claudio Ghislanzoni, legale del comune di Campione d'Italia.
RED/Agipro

Foto Credits AdmComSRL CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password