Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2020 alle ore 10:49

Attualità e Politica

30/07/2020 | 10:00

Consiglio dei Ministri: via libera alle modifiche della legge sul gioco della Campania

facebook twitter google pinterest
Consiglio Ministri legge gioco Campania

ROMA - Il Consiglio dei Ministri che si è riunito ieri a Palazzo Chigi ha deliberato di non impugnare la legge della Regione Campania recante “Modifiche alla legge regionale 2 marzo 2020, n. 2 (Disposizioni per la prevenzione e la cura del disturbo da gioco d'azzardo e per la tutela sanitaria, sociale ed economica delle persone affette e dei loro familiari)”. Secondo quanto prevede la legge, i sindaci sono chiamati a una più incisiva azione nella prevenzione del gioco problematico, di concerto con le forze dell'ordine. Altre modifiche riguardano il contributo degli enti del Terzo alla realizzazione delle finalità della legge. Restano invariate le misure principali della legge: divieto di nuove aperture di attività di gioco a meno di 250 metri dai luoghi sensibili (scuole, luoghi di culto, strutture sanitarie) e salvaguardia senza limiti di tempo delle attività esistenti.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password