Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/09/2019 alle ore 19:07

Attualità e Politica

15/02/2019 | 12:00

Consiglio di Stato, Bingo: “Decadenza di una concessione è legittima anche senza pena definitiva”

facebook twitter google pinterest
Consiglio di Stato Bingo

ROMA - L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli può legittimamente avviare il processo di decadenza di una concessione, se il legale rappresentante viene indagato - con «fondati elementi probatori» basati su «un’articolata istruttoria» - in merito a dei reati fiscali. E’ quanto si legge in un’ordinanza del Consiglio di Stato, che conferma quanto deciso dal Tar Lazio, non accogliendo la richiesta del titolare di una sala bingo di Casoria, in provincia di Napoli. La convenzione tra Adm e concessionario «non richiede, ai fini della decadenza, il previo definitivo accertamento penale», si legge nell’ordinanza, che nel bilanciamento degli interessi ritiene prevalente l’esigenza pubblica «di non consentire la gestione della concessione da parte di soggetto privo delle qualità necessarie».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password