Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/05/2020 alle ore 19:23

Attualità e Politica

18/05/2020 | 14:54

Coronavirus, gli operatori dell'intrattenimento a Conte: "Lavoro e imprese devono essere garantiti"

facebook twitter google pinterest
Coronavirus intrattenimento Conte

ROMA - Le tre sigle che riuniscono i lavoratori del settore dell'intrattenimento fanno «fronte comune» e chiedono «un incontro urgente al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte: siamo assolutamente consapevoli che la salute è un bene primario, che dev'essere garantito e tutelato, ma anche il lavoro e la possibilità di fare impresa sono diritti costituzionalmente garantiti: se non preservati, produrranno situazioni di grave crisi sociale e danni per il nostro Paese», hanno scritto in una lettera Luciano Zanchi per Asso Intrattenimento (Confindustria), Paolo Bianchini per il Movimento Imprese Ospitalità e Raffaele Vitale per la Federazione Aziende Spettacolo (Fedas).
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

giochi settimana agipronews governo scommesse figc

Giochi, la settimana in un clic

29/05/2020 | 18:45 LUNEDI' 25 MAGGIO Giochi in quarantena / 1 –  Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge di conversione del DL Covid-19. Tra le misure previste c'è anche la «chiusura di sale giochi, sale scommesse e...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password