Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/09/2020 alle ore 20:44

Attualità e Politica

25/08/2020 | 08:40

DL Agosto, Servizio Bilancio Senato: "Stretta sul gioco online illegale, effetti positivi sul gettito erariale"

facebook twitter google pinterest
DL Agosto Servizio Bilancio Senato gioco online illegale

ROMA - La stretta del Governo contro il gioco online illegale prevista nel DL Agosto, che dà maggiori poteri all'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, potrebbe «determinare effetti positivi sul gettito erariale». Lo spiegano i tecnici del Servizio Bilancio del Senato, nel dossier che accompagna il testo, all'esame della Commissione Bilancio. La relazione tecnica spiega che la norma «migliora l’ambito dei poteri dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per contrastare i fenomeni illegali e consente un maggior presidio sul controllo dell’offerta tramite siti web, permette di canalizzare i prodotti verso l’offerta autorizzata e le modalità consentite, con indubbio beneficio anche per l’erario, dove i prodotti del circuito legale consentano il recupero dell’imposizione tributaria». 
Nessuna osservazione dei tecnici del Servizio Bilancio sul riordino delle norme relative agli apparecchi senza vincita in denaro, che mira a renderli non utilizzabili fraudolentemente come apparecchi con vincita in denaro.

Per quanto riguarda la possibilità, per l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, di costituire società "in house", per i tecnici del Servizio Bilancio «andrebbero fornite maggiori informazioni sulle risorse di cui la nuova società potrà disporre e, soprattutto, la invarianza d'oneri che ad esso è associata». Infatti, per il funzionamento della nuova società «sarà necessario fornire personale, dotazioni, immobili, tutti a carico delle risorse ora disponibili nell'Agenzia. Sarebbe quindi opportuna una quantificazione di tali risorse e una dimostrazione della rimodulabilità delle stesse senza pregiudizio per le attività svolte dall'Agenzia».
Infine, per la proroga dei termini tecnico-organizzativi ed economici previsti dall'aggiudicazione della gara per la concessione della gestione dei giochi numerici a totalizzatore nazionale, che al fissa al 1° dicembre 2021 la data per la stipula e la decorrenza della convenzione, «andrebbero acquisite informazioni volte ad escludere eventuali contenziosi». 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password