Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/08/2019 alle ore 20:37

Attualità e Politica

22/05/2019 | 08:32

DL Crescita, Camera: stop a emendamento Benedetti (Gruppo Misto) su assunzioni al Mipaaft

facebook twitter google pinterest
DL Crescita Camera emendamento Benedetti Mipaaft

ROMA - I presidenti delle Commissioni Finanze e Bilancio della Camera, impegnate nell'esame del DL Crescita, hanno dichiarato inammissibile un emendamento di Silvia Benedetti (Gruppo Misto) che «dispone l'incremento di un milione di euro annui dal 2019 del Fondo risorse decentrate e incrementa di 300.000 euro dal 2019 il fondo per la retribuzione di posizione e la retribuzione di risultato del personale di livello dirigenziale contrattualizzato» del Mipaaft. Hanno superato il vaglio dell'ammissibilità i due emendamenti, a firma della presidente della Commissione Finanze Carla Ruocco (M5S), e del vicepresidente Alberto Gusmeroli (Lega), che propongono delle agevolazioni per la promozione dell'economia locale mediante la riapertura e l'ampliamento di attività commerciali, artigianali e di servizi, escludendo però «le sale per scommesse o che detengono al loro interno apparecchi da intrattenimento». Ammissibile anche l'emendamento di Giuseppe Bellachioma (Lega) che propone di modificare il decreto Balduzzi del 2012 per sanzionare anche il mancato «obbligo di esposizione del materiale informativo predisposto dalle aziende sanitarie locali», fissando la sanzione per il titolare della sala o del punto di raccolta dei giochi da cinquecento a 1.500 euro.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password