Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/12/2018 alle ore 21:17

Attualità e Politica

31/07/2018 | 10:12

Decreto Dignità, Bellucci (FDI): "Contrasto alla dipendenza da gioco è solo apparente, servono risorse"

facebook twitter google pinterest
Decreto Dignità Bellucci gioco

ROMA - «Ci saremmo immaginati un imponente piano nazionale di contrasto al gioco d'azzardo patologico. Ci aspettavamo questo anche perché il ministro Di Maio l'ha detto a più riprese, l'ha detto con numerose misure, e invece, come un bravo illusionista della politica, ha lasciato sul tavolo soltanto il divieto alla pubblicità. Quello che avete fatto è stato trasformare il “decreto Dignità” in un “decreto apparenza”». Lo ha Maria Teresa Bellucci (FDI), intervenuta in Aula alla Camera nel corso della discussione generale sul decreto Dignità. «Oltre al divieto, c'è bisogno di risorse se si vuole veramente combattere questa problematica, e noi saremmo stati al vostro fianco. Lo saremmo stati anche nel caso in cui aveste introdotto delle misure per agevolare la fiscalità, i tributi di quegli esercenti che decidono di non inserire slot machine, che propongono un commercio etico, perché non basta il marchio “No slot”: quegli esercenti vanno aiutati, riconosciuti, aprendo a delle tassazioni agevolate», prosegue. Inoltre «ci avreste visto al vostro fianco se aveste destinato almeno il 5% degli introiti dell'Erario provenienti dal gioco d'azzardo alla cura, al trattamento e al reinserimento socio-lavorativo delle persone che hanno un disturbo da gioco d'azzardo. I SerD sono soli, abbandonati: hanno visto in dieci anni raddoppiare l'utenza e sono rimasti con una risorsa di personale sempre alla stessa soglia, per il blocco del turnover», ribadisce. «Saremmo stati al vostro fianco nel momento in cui aveste limitato la distanza dai luoghi sensibili, cioè la distanza di quei luoghi d'azzardo rispetto alle scuole, rispetto alle parrocchie, rispetto ai “Compro oro”, rispetto ai bancomat», conclude. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password