Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/08/2018 alle ore 12:40

Attualità e Politica

30/07/2018 | 16:46

Decreto Dignità, Binetti (UDC): "Bene la tessera sanitaria e il divieto di pubblicità sui social per tutelare i minori"

facebook twitter google pinterest
Decreto Dignità Binetti UDC

ROMA -  «Sono pienamente d'accordo sulla tessera sanitaria per accedere ai giochi e il logo 'No slot'. Né l'uno, né l'altro di questi punti sono sufficienti a tutelare i minori dalla tentazione del gioco, nonostante il loro evidente aspetto preventivo» ma «questi due passaggi ci sembrano comunque un gesto positivo di attenzione alla tutela delle persone affette da dipendenza grave dal gioco d'azzardo». Lo afferma la senatrice Paola Binetti (Udc). «In particolare il divieto di pubblicità online esteso anche ai social può rappresentare per i giovanissimi un deterrente importante. E sul piano semantico anche l'espressione disturbo da gioco d'azzardo può essere un efficace punto di mediazione tra l'espressione "ludopatia", che sembrava far riferimento soprattutto alla dimensione del gioco e l'espressione "dipendenza grave dal gioco d'azzardo", GAP, che rimandava ad una patologia conclamata e già esplosa», spiega. «Non voterò il decreto Dignità per altri motivi, ma se non metteranno la fiducia, su questi punti ci sarà il mio voto positivo convinto», conclude.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password