Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/11/2018 alle ore 11:51

Attualità e Politica

27/07/2018 | 17:54

Decreto Dignità, il Governo: "Riforma dei giochi entro sei mesi"

facebook twitter google pinterest
Decreto Dignità Governo giochi

ROMA - Entro sei mesi, il Governo M5S-Lega avvierà la riforma del settore giochi, con l'obiettivo di contrastare il gioco illegale e patologico e salvaguare le entrate: è quanto stabilisce prevede una riformulazione dell'emendamento 1.011 Trano (M5S) approvata dalle Commissioni Finanze e Lavoro della Camera, impegnate nell'esame del decreto Dignità.
Nel testo si legge che, «entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della legge di conversione» del decreto Dignità, «il Governo propone una riforma complessiva in materia di giochi pubblici, in modo da assicurare l'eliminazione dei rischi connessi al disturbo del gioco d'azzardo contrastare il gioco illegale e le frodi a danno dell'erario e comunque tale da garantire almeno l'invarianza delle corrispondenti entrate».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse illegali Malta l'Italia

Scommesse illegali, accordo di intelligence tra Malta e l'Italia

15/11/2018 | 09:27 ROMA - Le autorità maltesi procederanno allo scambio di informazioni di intelligence antimafia con le loro controparti italiane, dopo la scoperta del ruolo di Malta in un grande racket di riciclaggio di denaro da parte del crimine...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password