Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/12/2020 alle ore 21:22

Attualità e Politica

11/11/2020 | 09:42

Decreto Ristoro, Conte: "Contributi non sono esigui, pronti a intervenire ricorrendo a uno scostamento sul 2021"

facebook twitter google pinterest
Decreto Ristoro Conte Contributi scostamento

ROMA -  «I contributi dei due Decreti Ristori non sono affatto esigui: gli indennizzi che stiamo erogando corrispondono al doppio di quelli già ricevuti in estate per molte categorie», a cui «si aggiungono le ulteriori misure quali crediti d'imposta sugli affitti commerciali, la cancellazione della seconda rata Imu, la sospensione dei versamenti dei contributi previdenziali per novembre». Lo dice, intervistato da La Stampa, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. «In ogni caso siamo pronti a intervenire a favore di tutti coloro che subiranno ulteriori perdite, anche ricorrendo a uno scostamento sul 2021 e a una revisione del tendenziale sul 2020», assicura.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password