Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2021 alle ore 15:26

Attualità e Politica

07/06/2021 | 12:21

Decreto Sostegni Bis, Bankitalia: "Misure sufficienti per la liquidità delle imprese, in futuro intervento pubblico più selettivo sui settori in maggiore difficoltà"

facebook twitter pinterest
Decreto Sostegni Bis Bankitalia liquidità imprese

ROMA - «Le misure che sono state necessarie per contrastare le conseguenze economiche della pandemia hanno avuto dimensioni eccezionali. Con l'attenuarsi dell'incertezza, l'intervento pubblico avrà il compito non semplice di farsi più selettivo, concentrandosi nei settori che più a lungo sconteranno difficoltà». Lo ha detto Fabrizio Balassone, capo del servizio struttura economica di Banca d'Italia, nel corso di un'audizione sul Decreto Sostegni Bis in Commissione Bilancio alla Camera. Le misure messe in campo dal Governo per la liquidità delle imprese «sono state sicuramente efficaci», ha spiegato. «Stimiamo che, nel corso del 2020, il numero di società in fabbisogno di liquidità avrebbe potuto superare le 140mila unità»  e «stimiamo che questo numero sia stato contenuto notevolmente dagli interventi effettuati dal Governo e che il numero di imprese con difficoltà di liquidità si sia collocato su un livello di poco inferiore a quello che avremmo avuto in assenza di emergenza sanitaria».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password