Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/07/2021 alle ore 20:44

Attualità e Politica

24/03/2021 | 12:42

Decreto Sostegno, Castelli (Mef): "La priorità è tenere in piedi le imprese, proroga delle misure del Decreto Liquidità e moratorie sui prestiti"

facebook twitter pinterest
Decreto Sostegno Castelli Mef imprese Liquidità prestiti

ROMA - «È chiaro che servirà un altro intervento pesante se vogliamo tenere in piedi tutte quelle imprese che sono riuscite a resistere fin qui e che rischiano di non reggere oltre». Così il viceministro al Mef Laura Castelli in un'intervista a La Stampa sulla prospettiva di nuove misure da finanziare con un ulteriore scostamento di bilancio. «Di certo faremo tutto quello che serve per sostenere le imprese che stanno affrontando nuovamente le restrizioni anti-Covid e che subiranno pesanti danni in questi mesi. Di certo abbiamo chiare le priorità e da queste si partirà per fare i conti», sottolinea. «Una prima parte delle misure dovrà naturalmente guardare al sostegno per chi perde fatturato, sul modello del decreto Sostegni. Poi c'è tutto il capitolo sul credito, che in questa fase sarà decisivo. Penso alla proroga delle misure del decreto Liquidità e delle moratorie sui prestiti come ci chiede l'Abi, passando attraverso il dialogo con l'Unione Europea». Vanno quindi «rinforzati e prorogati i fondi di garanzia riservati alle Pmi e che hanno dimostrato di funzionare molto bene. Ma penso anche che servano misure per le grandi imprese. Va rifinanziato il fondo per le crisi industriali del Mise che consente il salvataggio delle aziende a rischio con fondi pubblici. E - conclude - serve un piano per dare più tempo a chi ha bisogno di un concordato preventivo e di scrivere piani di riequilibrio per evitare il fallimento». 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password