Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/08/2018 alle ore 20:40

Attualità e Politica

15/11/2017 | 11:25

Decreto fiscale, Lai (PD): «Riforma delle Agenzie fiscali rinviata alla legge di bilancio»

facebook twitter google pinterest
Decreto fiscale Lai PD Agenzie fiscali

ROMA - "Durante i lavori in Commissione Bilancio sono state apportate numerose e sostanziali modifiche di integrazione al testo - diverse delle quali provenienti anche dall'opposizione - che nel loro insieme hanno confermato l'impianto generale del provvedimento e migliorato alcuni aspetti, ampliando significativamente i settori di intervento". Lo ha detto il relatore del decreto fiscale Silvio Lai (PD), intervenendo in Aula al Senato nel corso della discussione generale. La Commissione Bilancio, che ha concluso i lavori nella notte, non ha modificato l'articolo 20 del decreto che prevede "la prosecuzione del rapporto concessorio in essere, relativo alla raccolta, anche a distanza, delle lotterie nazionali a estrazione istantanea" in modo da assicurare "nuove e maggiori entrate pari a 50 milioni di euro per il 2017 e 750 milioni per il 2018". Al contrario, spiega Lai, "sono state rinviate alla legge di bilancio alcune proposte, tra le quali il nuovo assetto delle Agenzie fiscali, con particolare riguardo alla governance e all'inquadramento del personale". La riforma era stata presentata proprio da Lai con un emendamento, ritirato nel corso della seduta notturna di ieri.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password