Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/09/2022 alle ore 20:35

Attualità e Politica

11/04/2022 | 15:25

ESCLUSIVA/Riordino Giochi, Freni (Sott. Mef): “Dopo ok del Cdm, via al gruppo di lavoro sui decreti attuativi con Mef, Adm, Gdf, magistrati contabili e amministrativi. Leggi regionali, coinvolgeremo la Conferenza Unificata”

facebook twitter pinterest
ESCLUSIVA Riordino Giochi Freni Me Cdm Leggi regionali

Come il Mef organizzerà il lavoro sui decreti delegati, una volta ottenuto il via libera di Consiglio dei ministri e Parlamento? Attraverso audizioni dirette degli stakeholders o proponendo l’invio di documenti? Chi sarà interpellato? Chi farà parte del gruppo di lavoro incaricato della redazione dei decreti?

Non appena il ddl delega verrà approvato dal Consiglio dei Ministri sarà mia cura attivare un Gruppo di lavoro con la partecipazione di esperti della materia sia in organico al Mef, sia appartenenti ai ruoli di ADM, oltre che personale della Guardia di Finanza e magistrati amministrativi e contabili.

Per quanto riguarda gli operatori del settore, faccio presente che dal mio arrivo al Mef mi sono sempre dimostrato disponibile ad incontrare - ed ho incontrato - chiunque ne abbia fatto richiesta proprio perché ritengo fondamentale conoscere il punto di vista di tutti i componenti della filiera: credo - come detto più volte - che le riforme si facciano con il settore e per il settore, non contro il settore.

Diverse leggi regionali colpiranno nei prossimi mesi i negozi di gioco, generalisti e specializzati. Come interverrete per evitare l’espulsione del gioco legale? E’ previsto il coinvolgimento della Conferenza unificata per trovare una soluzione di compromesso, in attesa che il riordino dispieghi i propri effetti?

Al riguardo, posso dire che ci sarà sicuramente il coinvolgimento della Conferenza Unificata per quanto riguarda la definizione della questione territoriale e auspico che nel frattempo le Regioni, ed in alcuni casi sento di poter essere ottimista, decidano di rinviare l’entrata in vigore delle leggi regionali in materia.

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password