Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/12/2019 alle ore 19:01

Attualità e Politica

20/11/2019 | 14:24

Emendamenti Manovra, Fregolent (Lega): "Sugli orari delle sale giochi valgano le ordinanze dei sindaci, ma chiusura obbligata alle 22.00"

facebook twitter google pinterest
Emendamenti Manovra Fregolent (Lega):

ROMA - "L'orario di apertura delle sale giochi o sale vlt di funzionamento degli apparecchi automatici da gioco, nonché di raccolta di scommesse e di pratica di giochi leciti con vincite in denaro, è liberamente deciso dell'esercente entro i limiti di orario stabiliti dal Sindaco con apposita ordinanza, che può anche prevedere diversificazione degli orari in base alla tipologia dell'esercizio, nonché alla sua localizzazione, comunque ricompreso nella fascia oraria che va dalle ore 8 alle ore 22 di tutti i giorni compresi i festivi. Al di fuori della fascia oraria, gli apparecchi da gioco devono essere spenti e disattivati e non è possibile accettare scommesse nè praticare giochi leciti con vincita in denaro". È quanto prevede un emendamento alla manovra di Sonia Fregolent (Lega).
In un altro emendamento, la senatrice propone che "i titolari degli esercizi dove sono installati apparecchi da gioco o dove è praticato il gioco o sia legittimata la raccolta di scommesse sono tenuti ad esporre cartelli informativi sui rischi correlati al gioco e sui servizi di assistenza alle persone con patologie connesse al gioco patologico".

MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password