Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/07/2024 alle ore 20:31

Attualità e Politica

13/06/2024 | 16:57

Genova Premier Padel P2, dal 30 giugno al 7 luglio la "Capitale Europa dello Sport 2024" abbraccia il grande padel

facebook twitter pinterest
Genova Premier Padel P2 dal 30 giugno al 7 luglio

GENOVA - Il binomio è perfetto: una grande festa di sport nella Capitale Europea dello Sport. Pochi giorni dopo le emozioni del BNL Italy Major Premier Padel, in programma al Foro Italico di Roma dal 15 al 23 giugno, lo spettacolo del grande padel internazionale si sposterà più a nord, a Genova, per la prima edizione del ‘Genova Premier Padel P2’. Dal 30 giugno al 7 luglio 2024 tutti i più forti giocatori del mondo di questa disciplina si ritroveranno, infatti, nella ‘Città della Lanterna’, sui campi immersi nel suggestivo Parco di Valletta Cambiaso.

L’evento, parte integrante del prestigioso circuito internazionale Premier Padel, è stato presentato questa mattina presso Palazzo Tursi, nel centro storico della città, alla presenza di Angelo Binaghi (Presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel), Luigi Carraro (Presidente della Federazione Internazionale Padel), Alessandro Piana (Presidente ad interim di Regione Liguria), Massimiliano Nannini (Direttore Istituto Idrografico Marina Militare), Maurizio Caviglia (Segretario Generale della Camera di Commercio di Genova) e Marco Bucci (Sindaco di Genova).

I CAMPIONI – Anche al ‘Genova Premier Padel P2’  sono attesi tutti i migliori interpreti di questo sport, pronti a sfidarsi per i preziosi punti del ranking mondiale e per il primo premio del ricco prize money da € 250.000. Nel maschile occhi puntati sulle coppie Arturo Coello- Agustin Tapia, Alejandro Galan-Federico Chingotto, Juan Lebron-Paquito Navarro, fino Juan Tello al fianco della leggenda della pala Fernando Belasteguin, all’ultima stagione della sua straordinaria carriera. Nel femminile, Ari Sanchez-Paula Josemaria, Delfi Brea-Bea Gonzalez, Gemma Triay- Claudia Fernandez, oltre all’ex numero 1 Marta Marrero, rientrata in campo dopo lo stop per maternità, al fianco di Aranzazu Osoro. L’attenzione e il tifo degli appassionati liguri sarà tutto per le coppie azzurre Flavio Abbate-Giulio Graziotti, Riccardo Sinicropi-Lorenzo Di Giovanni, Simone Cremona-Nuno Deus e, nel femminile, per la numero uno d’Italia Carolina Orsi, la numero 2 Carlotta Casali e la numero 3 Lorena Vano, per la coppia formata da Giulia Sussarello ed Emily Stellato, fino a Chiara Pappacena e Giorgia Marchetti.

LA PROGRAMMAZIONE DELLE GARE – Da domenica 30 giugno a martedì 2 luglio si svolgeranno le qualificazioni dei tabelloni maschile e femminile. Mercoledì 3 e giovedì 4 luglio sono in programma i primi match dei main draw con l’inizio della sessione diurna fissato alle ore 10:00, e quella serale alle ore 18:00. Venerdì 5 luglio, dalle ore 11:00 e dalle ore 18:00, si giocheranno i quarti di finale mentre le semifinali sono in programma il 6 luglio (due dalle ore 15:00 e le altre due alle ore 19:00). Domenica 7 luglio, a partire dalle 18:30, andranno in scena le due finali, prima quella femminile e a seguire quella maschile.

Angelo Binaghi, Presidente Federazione Italiana Tennis e Padel: “Con questo nuovo prestigioso appuntamento ospitato a Genova, l’Italia si conferma un Paese strategico per lo sviluppo del padel, lo sport che negli ultimi anni è cresciuto più di ogni altro nel mondo. Ringrazio la Federazione internazionale e Premier Padel per aver scelto il nostro Paese, ormai secondo solo alla Spagna, e il Comune di Genova per il sostegno prezioso ricevuto”.

Luigi Carraro, Presidente della Federazione Internazionale Padel: “Il ‘Genova Premier Padel P2’, al pari degli altri tornei di questa caratura, ha una grande importanza per il movimento del nostro sport. Lo hanno dimostrato i giocatori più forti al mondo, dando spettacolo in questa inedita dimensione agonistica – i tornei Premier Padel P2 – che, essendo la novità della stagione, più di tutti simboleggia la nuova era del padel. L'Italia è oggi il secondo Paese più rappresentativo al mondo per numero di campi e praticanti e questo è un merito che va ascritto allo sviluppo che vi è stato negli ultimi anni, grazie all'impegno della Federazione Italiana Tennis e Padel e, nell'organizzazione di grandi tornei, di Sport e Salute, compagni di viaggio con i quali la sintonia è totale”

Diego Nepi Molineris, Amministratore Delegato di Sport e Salute: “Il P2 di Genova è un’altra scommessa vinta. Dopo gli Internazionali, il Premier Padel di Roma e le ATP Finals, questo è il quarto tassello di una collaborazione, quella con la FITP, che diventa ogni anno sempre più forte e solida. Un modello da imitare”.

Marco Bucci, Sindaco di Genova: “Il Padel, sport in continua crescita e diffusione, richiama appassionati e atleti di altissimo livello da tutto il mondo. La scelta di Genova come sede di una tappa del Premier Padel è motivo di grande orgoglio per tutti noi e conferma la nostra città come centro nevralgico per eventi sportivi di rilevanza internazionale. Un altro straordinario evento di questo grande anno in cui Genova è Capitale Europea dello Sport”.

Alessandra Bianchi, Assessore agli Impianti ed Attività sportive, e Turismo del Comune di Genova: “Il Genova Premier Padel P2’ è uno dei principali appuntamenti del palinsesto ‘Genova 2024 Capitale Europea dello Sport’. Lo abbiamo fortemente voluto in sinergia con la FITP nazionale e regionale in un anno speciale in cui tutte le discipline della racchetta sono protagoniste. La tappa del Premier P2 segna così un nuovo debutto per la nostra città in un prestigioso circuito internazionale".

Alessandro Piana, Presidente ad interim di Regione Liguria: “Il Padel è un fenomeno globale in costante crescita che attrae sia a livello amatoriale sia professionistico. ‘Genova Premier Padel P2’ rappresenta un momento importante per la Liguria e per questo sport, non solo dal punto di vista tecnico, perché all’emozione di grandi giocatori abbina l’atmosfera di vera e propria festa dello sport. Un evento che dà lustro a tutta la nostra regione accogliendo un gran numero di tifosi, promuovendo i valori dello sport e del benessere psicofisico. Per questo dal 30 giugno scriveremo pagine bellissime di questo sport in un polmone verde a pochi passi dal mare, contribuendo a rendere sempre più prezioso il ricco calendario di eventi della Liguria”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password