Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/02/2023 alle ore 20:58

Attualità e Politica

15/12/2022 | 15:00

Giochi, As.tro: scorretto equiparare le imprese legali del settore alle organizzazioni criminali

facebook twitter pinterest
Giochi As.tro: scorretto equiparare le imprese legali del settore alle organizzazioni criminali

ROMA - Non si possono equiparare le imprese di gioco legale alle organizzazioni criminali, e farlo risulterebbe una scorrettezza. Così Massimiliano Pucci, presidente As.tro, in una lettera inviata oggi al quotidiano Avvenire, dopo la pubblicazione di un articolo riguardante le recenti operazioni di Adm e forze dell'ordine contro il gioco illegale. Pucci critica in particolare la chiamata in causa dell'associazione, che qualche giorno fa aveva già stigmatizzato l'equiparazione tra aziende legali di gioco e criminalità. Tale paragone, secondo As.tro, si ripete dell'articolo odierno. «Basterebbe scorrere le cronache quotidiane, per apprendere dell’esistenza di reati commessi nell’esercizio
delle attività di imprese impegnate in tutti i settori di mercato del Paese: si pensi ai reati fiscali, ai reati fallimentari, alla corruzione, alla concussione, ai reati ambientali, ecc. Questo significa che il mondo imprenditoriale italiano è interamente gestito dalle organizzazioni criminali?», continua Pucci. Il presidente precisa infine «che proprio quel quadro di regole, limitazioni e controlli che compongono il sistema del gioco pubblico legale ha consentito all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di accertare le presunte attività illecite di cui si parla nell’articolo».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse abusive a Rimini denunciate 41 persone

Scommesse abusive a Rimini, denunciate 41 persone

04/02/2023 | 08:58 ROMA - Sono 41 i soggetti denunciati dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Rimini per reati connessi alle scommesse abusive: in particolare, 21 in concorso al titolare di una tabaccheria e ricevitoria per il reato di...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password