Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/12/2018 alle ore 20:33

Attualità e Politica

27/02/2018 | 16:35

Giochi, Bergamin (sindaco Rovigo): "Sì al gioco lecito, ma gli operatori rispettino le regole"

facebook twitter google pinterest
Giochi Bergamin sindaco Rovigo

ROMA - "Il gioco non va ghettizzato, ma è giusto che tutte le parti coinvolte si confrontino: questo tema va affrontato e ognuno deve fare la propria parte". Lo ha detto il sindaco di Rovigo, Massimo Bergamin, durante il convegno “Rovigo: liberi di scegliere”, promosso dall’Istituto Milton Friedman. "Lo Stato centrale ci ha lasciati soli, non si può pretendere che un sindaco resti fermo", ha detto a proposito dell'ordinanza per limitare il funzionamento delle slot, "un provvedimento che dà risposte ai nostri cittadini: abbiamo garantito 351 controlli e redatto 81 verbali, ma non con spirito di accanimento. Non sono contro la libera imprenditoria: diciamo sì al gioco lecito, ma gli operatori devono rispettare le regole", ha concluso.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Decreto Fiscale Camera Governo fiducia

Decreto Fiscale, Camera: il Governo chiede la fiducia

12/12/2018 | 17:05 ROMA - Il ministro per i Rapporti col Parlamento, Riccardo Fraccaro, ha posto la questione di fiducia sul Decreto Fiscale in Aula alla Camera, nel testo non modificato rispetto a quello approvato in prima lettura dal Senato, che prevedeva...

Inspired

Inspired, in un anno margine da 47,6 milioni di euro (+32,9%)

12/12/2018 | 16:34 ROMA - Bilancio in crescita per il provider di gioco Inspired, che ha pubblicato il report relativo all’anno fiscale 2018, chiuso lo scorso 30 settembre: i ricavi complessivi sono stati di 124,6 milioni di euro (+15,4%) in particolare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password