Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/09/2018 alle ore 13:20

Attualità e Politica

10/09/2018 | 10:39

Giochi, Emilia Romagna: Astro, i corsi di formazione ripartono da Forlì

facebook twitter google pinterest
Giochi Emilia Romagna astro

ROMA - Dopo la pausa estiva, riprende l’appuntamento con la formazione, rivolta ai titolari e preposti delle sale da gioco della Regione Emilia-Romagna, resa obbligatoria dall’entrata in vigore della Legge regionale n.5/2013 per la prevenzione del gioco patologico. Il ciclo dei corsi formativi organizzati da Astro e riconosciuti dalla Regione Emilia-Romagna, oggi fa tappa a Forlì, si legge in una nota, con l’avvocato Isabella Rusciano del Centro Studi Astro, mentre il prossimo 25 ottobre un nuovo appuntamento formativo si terrà a Ravenna. 

Nonostante la recente delibera regionale sul gioco (n. 831 del 12 giugno 2017) abbia previsto la cancellazione dal territorio urbano, non solo di sale dedicate, sale scommesse e sale bingo, ma abbia anche decretato la “morte lenta” per tutte le apparecchiature da gioco lecito, installate in bar, tabaccherie, circoli privati, Astro - prosegue la nota -  in collaborazione con Articolo 1 e Formart, continua a mettere a disposizione le competenze dei propri docenti per strutturare un percorso formativo che sia finalizzato ad aumentare la messa in sicurezza degli ambienti di gioco e l’accrescimento della professionalità degli operatori. Si cerca, in particolare, di offrire un bagaglio di conoscenze multidisciplinari che partendo da regole puramente tecniche e normative, arrivi a parlare concretamente di gioco, di regole e di situazioni, che potrebbero capitare quotidianamente nei locali e di come possano essere affrontare, precisano dall'Associazione. Un percorso formativo capace di far comprendere agli operatori di gioco l’importanza del proprio lavoro per operare diligentemente sul Territorio avendo, poi, le giuste capacità e conoscenze per gestire la delicatezza del prodotto distribuito: solo così si può creare un punto di gioco ‘formato’ che contribuisca a diffondere la cultura della prevenzione e del gioco responsabile di cui Astro, da sempre, si fa portavoce.


RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

campione d'italia ministero dipendenti udienza

Campione d'Italia, Roma non salva i dipendenti del Comune

26/09/2018 | 13:20 ROMA - C'è stata attenzione, ma è mancata la soluzione. L'incontro romano di ieri tra la delegazione del pubblico impiego di Campione d'Italia e una commissione del Ministero dell'Interno si è risolto...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password