Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/08/2019 alle ore 08:03

Attualità e Politica

04/07/2019 | 12:44

Giochi, Iaccarino (Astro): "La legislazione espulsiva strangola l'industria, la dipendenza si combatte con l'innovazione tecnologica"

facebook twitter google pinterest
Giochi Iaccarino Astro

ROMA - «Il settore dell'automatico è "maturo", i margini di sviluppo presumibilmente si sono arrestati. Non siamo ancora in fase di discesa, ma non siamo più nella fase di salita, come testimoniano anche i numeri. La raccolta è pressochè costante, il gettito aumenta in relazione alle modifiche del preu». Lo ha detto Armando Iaccarino, presidente del Centro Studi Astro, nel corso del convegno “Occupazione, fiscalità, territorio: quale futuro? Radiografia del settore degli apparecchi da gioco”, organizzato da Astro e CGIA Mestre. «Questi dati smentiscono in maniera evidente l'affermazione per cui l'"emergenza nazionale" legata al disturbo da gioco è in aumento. La seconda considerazione è che una legislazione espulsiva applicata a questo settore lo strangola», ha spiegato. «Ormai, in molti hanno messo in dubbio l'efficacia di alcuni tipi di interventi, come hanno dimostrato alcune sentenze del Tar. Al contrario, per contrastare la dipendenza bisogna affidarsi all'innovazione tecnologica»  
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password