Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/05/2024 alle ore 14:51

Attualità e Politica

30/01/2023 | 11:19

Giochi, Tar Piemonte conferma chiusura di una sala vlt a Manta (CN): violata norma sul distanziometro, legittima la chiusura

facebook twitter pinterest
Giochi Tar Piemonte conferma chiusura di una sala vlt a Manta (CN): violata norma sul distanziometro legittima la chiusura

ROMA - Il Tar Piemonte conferma la chiusura di una sala videolottery di Manta, in provincia di Cuneo, a cui il Comune aveva ordinato la rimozione degli apparecchi da gioco per la violazione del "distanziometro" previsto dalla legge regionale. Nella sentenza pubblicata oggi, i giudici confermano che le sale dedicate rientrano a pieno titolo tra le attività di gioco sottoposte alla norma sulla distanza minima da luoghi sensibili come scuole e chiese, contrariamente a quanto sostenuto dai titolari  della sala. La legge regionale (e il regolamento comunale che da questa prende spunto) disciplina infatti «le distanze minime per la collocazione, con riferimento esclusivo alla mera presenza di apparecchi per il gioco, senza specificare o differenziare l’operatività di tali divieti a seconda della tipologia di locale in cui gli stessi si trovano». Di conseguenza, «non risultano conferenti le argomentazioni dei ricorrenti che sostengono l’estraneità del proprio caso di specie dall’ambito oggettivo di applicazione del regolamento comunale per il solo fatto che le “sale dedicate” non siano incluse nelle definizioni» di sale giochi. Quanto alla distanza insufficiente da una casa di riposo - uno dei punti sensibili a cui la sala si trovava troppo vicina - il Collegio rileva che questa era stata correttamente misurata dal Comune sulla base del percorso pedonale più breve. L'attività era risultata inoltre prossima a un giardino pubblico, pure questo considerabile uno spazio "off limits": le aree verdi pubbliche, conclude il Tar, sono infatti «definibili come luoghi di aggregazione giovanile nonché luoghi pubblici adibiti allo svago».
RED/Agipro

Foto credits wp paarz/Flickr CC BY-SA 2.0

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password