Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/11/2019 alle ore 14:45

Attualità e Politica

08/11/2019 | 16:49

Giochi in Veneto, Endrizzi (M5S): "La Lega riduce le tutele per i cittadini e imbavaglia i sindaci"

facebook twitter google pinterest
Giochi Veneto Endrizzi M5S Lega

ROMA - «Siamo invasi dall'azzardo ma in Veneto la Lega ha scritto in legge che slot e VLT possono restare vicino a chiese e scuole», invece «in Piemonte il Movimento 5 Stelle ha contribuito a farle spostare». È la denuncia del senatore Giovanni Endrizzi in un post sul suo profilo Facebook. «L’assessore Lanzarin si nasconde dietro l’intesa Stato-Regioni, un testo adottato fuori tempo massimo, debordando dalla delega assegnata, mai tradotto in legge. Il TAR ha scritto chiaro che non ha valore giuridico e che comunque proprio quel testo faceva salva l’autonomia degli enti locali. La Lega la applica invece solo quando fa comodo al business, riduce le tutele e imbavaglia i sindaci. Vogliamo autonomia dallo Stato e la Lega la toglie ai Comuni. L’ANCI è d’accordo? Liberissimi di farci capire da che parte stanno. Sicuramente non sono d’accordo i sindaci Cinque Stelle, con i gestori di slot e VLT che ora bussano a reclamare i vantaggi che la Lega ha servito su un piatto d’argento», conclude.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password