Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/11/2020 alle ore 22:52

Attualità e Politica

20/11/2020 | 12:06

Giochi in Piemonte, Leone (pres. Comm. Economia): "Legge regionale ha creato solo problemi, il distanziometro va rivisto"

facebook twitter google pinterest
Giochi in Piemonte Leone Economia Legge regionale distanziometro

ROMA - La legge regionale del Piemonte sul gioco «ha creato parecchi problemi, dopo 4 anni va assolutamente rivista» con un provvedimento che sia «vicino al mondo dell'imprenditoria legale». Vogliamo far uscire il Piemonte da un momento cieco che ci ha visti protagonisti in negativo, non portando benefici, ma solo perdita di posti di lavoro. Il distanziometro sarà sicuramente oggetto di revisione». Lo ha detto Claudio Leone, presidente della Commissione Economia della Regione Piemonte e primo firmatario di una nuova proposta di legge sul gioco, nel corso del convegno “Il Gioco legale in Piemonte”, organizzato con il sostegno di As.Tro e Sapar. «E' difficile fare una previsione sui tempi» di approvazione della legge, ma «siamo sicuramente al fianco del gioco legale. Deve essere una legge non fatta velocemente, ma deve durare. Mi auguro che anche le forze di minoranza possano capire i benefici di questa revisione».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password