Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/07/2019 alle ore 19:03

Attualità e Politica

11/12/2018 | 17:33

Giochi in Repubblica Ceca, Payne (EFDD): "Norme troppo eterogenee, la Commissione UE garantisca coerenza"

facebook twitter google pinterest
Giochi repubblica Ceca Payne Commissione UE

ROMA - «La Commissione Europea deve garantire che le norme nazionali degli Stati membri siano in linea con il diritto dell'Unione Europea», per dare una «certezza giuridica agli enti che operano nel settore». Lo ha detto l'europarlamentare Jiri Payne (EFDD) in un'interrogazione alla Commissione UE sull'attuale sistema di regolamentazione del gioco d'azzardo nella Repubblica Ceca, «costituito da un insieme troppo eterogeneo di norme». La Corte di giustizia europea «ha ripetutamente sottolineato che queste incoerenze costituiscono un modo inaccettabile di gestire il settore negli Stati membri. L'anno prossimo verrà effettuata una valutazione dell'attuale sistema di regolamentazione del gioco nella Repubblica Ceca e tale valutazione dovrà essere comunicata alla Commissione europea», ha ricordato.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password