Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/05/2019 alle ore 20:44

Attualità e Politica

02/05/2019 | 16:05

Gioco illegale, blitz dei carabinieri in provincia di Alessandria: 8 persone denunciate per frode informatica

facebook twitter google pinterest
Gioco illegale blitz carabinieri Alessandria

ROMA - I carabinieri di Occimiano, in provincia di Alessandria, hanno denunicato otto persone, accusate a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla frode informatica e truffa ai danni dello Stato, e hanno sequestrato, in diversi locali della provincia di Alessandria e nell’astigiano, alcuni "totem" che si collegavano a siti stranieri e consentivano di giocare senza collegamento alla rete di controllo dei Monopoli. Secondo quanto appurato dalle indagini, era poi il gestore del locale ad erogare la vincita al cliente, trattenendo non meno del 30% delle giocate.
L’indagine, partita a marzo 2018 con il sequestro degli apparecchi da gioco in un locale pubblico di Occimiano, ha portato al sequestro di altre 15 macchinette in esercizi pubblici nei comuni di Mirabello Monferrato, Alessandria, Spinetta Marengo, Sale, Tortona, Novi Ligure e a Castello d’Annone, in provincia di Asti. Sequestrati anche 5 mila euro in contanti.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password