Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/11/2018 alle ore 20:37

Attualità e Politica

13/09/2018 | 15:50

Gioco patologico, Majorino (ass. Milano): "Il fenomeno riaffiora, ma la Regione non fa la sua parte"

facebook twitter google pinterest
Gioco patologico Majorino Milano Regione

ROMA - «Istituire un comitato di esperti sul tema delle dipendenze, per ragionare non solo di quello che deve fare il Comune di Milano, ma di quello che devono fare tutti, Regione in primis, su questo argomento»: è l'obiettivo dell'assessore comunale alle Politiche sociali di Milano, Pierfrancesco Majorino, intervenuto in Commissione Servizi per la salute. «C'è stato un riaffiorare del fenomeno» del gioco patologico e «questa emergenza è stata ignorata dalla Regione che ha abbandonato i servizi che avrebbe dovuto gestire». Da questo punto di vista, continua Majorino, «il Comune ha fatto alcune cose: per esempio recentemente abbiamo lanciato un bando da 80mila euro per erogare contributi agli enti del terzo settore, a volte supplendo a chi dovrebbe occuparsene, ma occorre che chi in questi anni ha ignorato la situazione torni in prima fila». Ad ogni modo, «noi vogliamo essere più aggressivi per contrastare questo fenomeno, ma anche 'altri' devono fare la loro parte», ha detto l'assessore, confermando il sostegno ai quattro progetti, finanziati da Regione Lombardia (84.000,00) e co-finanziati dal Comune di Milano (25.000), rivolti alla lotta al Gioco d'azzardo patologico (Gap).
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password