Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/01/2022 alle ore 20:47

Attualità e Politica

09/12/2021 | 15:56

Legge di bilancio, Confintesa a Governo: "Serve chiarezza sul rinnovo delle concessioni, bisogna reinvestire in legalità e concorrenza"

facebook twitter pinterest
Legge bilancio Confintesa Governo concessioni

ROMA - «Il Governo faccia chiarezza» sul futuro del settore giochi e per la «gestione delle concessioni che sono state interrotte per molti mesi»: lo chiede Alfredo Magnifico, Segretario Generale di Confintesa Roma Capitale, in merito alle notività che il Governo vorrebbe introdurre nella legge di bilancio. 
«Il settore del gioco pubblico è da oltre 20 anni il presidio di offerta legale, con il sistema concessorio si è riusciti a mettere sotto controllo, sviluppando professionalità specifiche in oltre 120mila lavoratori», ma «il lungo periodo di chiusure imposto dalla pandemia, che per questo settore si è protratto per oltre un anno, ha comportato sofferenze economiche, sociali ed organizzative per moltissime attività», che «attraggono prevalentemente occupazione giovanile e femminile» e che, tuttora, «devono continuare ad operare seguendo rigide misure di prevenzione, riducendo necessariamente i consumi», ricorda, chiedendo al Governo se «vuole reinvestire nel ripristino di condizioni economiche ordinarie, favorendo il recupero dell’occupazione e il superamento dei contrasti legislativi tra Stato e regioni che impediscono di trovare soluzioni efficaci di prevenzione delle dipendenze» e su vuole sfruttare «ancora l’occasione della legge di bilancio per fare cassa, avvantaggiando gli operatori finanziari a scapito del sano sviluppo di una offerta qualificata, misurata sulla tutela dei consumatori». 
RED/Agipro

Foto Credits Tiberio Barchielli CC BY-NC-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password