Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2019 alle ore 10:09

Attualità e Politica

17/07/2019 | 10:19

Limiti orari, controlli a tappeto nel torinese: sanzioni per oltre 7mila euro

facebook twitter google pinterest
Limiti orari controlli a tappeto nel torinese: sanzioni per oltre 7mila euro

ROMA - Controlli finalizzati alla prevenzione e alla repressione del gioco illegale e al contrasto del fenomeno della ludopatia sono stati effettuati, nei giorni scorsi, dalla Guardia di Finanza di Torino in tutta la Val di Susa. Una decina gli esercizi commerciali visitati dalle Fiamme Gialle che hanno anche identificato una trentina di persone. Il mancato rispetto degli orari imposti dal Comune di Pianezza, in provincia di Torino, sull'apertura delle sale e l'accensione degli apparecchi da intrattenimento è costato, al titolare di un bar, una pesante sanzione amministrativa, così come ad un gestore di un bar di Susa (TO) a cui è stata contestata la mancata "diversificazione di offerta di gioco, in alternativa agli apparecchi presenti". Il titolare di una sala giochi di Rosta, nel torinese, un venticinquenne di origine cinese, è stato, infine, denunciato alla Procura della Repubblica perché aveva affidato il suo locale ad una terza persona, che non aveva le autorizzazioni per gestire l'attività. Al termine dei controlli, sono stati una decina le sale slot ed i bar controllati, una trentina i soggetti identificati ed un imprenditore denunciato. Oltre 7mila euro le sanzioni inflitte.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password