Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/07/2018 alle ore 09:01

Attualità e Politica

22/12/2017 | 10:01

Loot box, Wölken (S&D) e McGuinness (PPE) all'UE: «Proteggere i consumatori da giochi d'azzardo non autorizzati»

facebook twitter google pinterest
Loot box Wölken McGuinness UE giochi azzardo

ROMA - "Loot box" nel mirino del Parlamento europeo: gli eurodeputati Tiemo Wölken (S&D) e Mairead McGuinness (PPE) hanno presentato due interrogazioni alla Commissione Europea sui videogiochi - destinati soprattutto ai minori - che offrono un sistema di "casse premio" contenenti ricompense casuali che - secondo una recente pronuncia delle autorità belghe - possono essere considerati gioco d'azzardo. Il tedesco Wölken chiede il parere della Commissione in merito e vuole conoscere «quale sarebbero le norme europee che salvaguardano i consumatori nel caso di videogiochi con elementi di gioco d'azzardo», mentre l'irlandese McGuinness ha chiesto alla Commissione «di riesaminare l'uso delle 'loot box' nella normativa europea» perchè «potrebbero essere etichettate come giochi d'azzardo non autorizzati».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password