Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/02/2023 alle ore 20:58

Attualità e Politica

27/12/2022 | 11:38

Manovra 2023, Servizio Studi Senato: concessioni giochi prorogate al 31 dicembre 2024

facebook twitter pinterest
Manovra 2023 Servizio Studi Senato concessioni giochi

ROMA - La legge di bilancio, come modificata dalla Camera, "proroga a titolo oneroso, fino al 31 dicembre 2024, alcune concessioni per la raccolta a distanza dei giochi in scadenza al 31 dicembre 2022", insieme alle concessioni "per la raccolta del gioco del Bingo in scadenza il 31 marzo 2023", a quelle "per la realizzazione e conduzione delle reti di gestione telematica del gioco mediante apparecchi da divertimento e intrattenimento, in scadenza il 29 giugno 2023" e a quelle "per la raccolta delle scommesse su eventi sportivi, anche ippici, e non sportivi, compresi gli eventi virtuali, in scadenza il 30 giugno 2024". Lo ricorda il Servizio Studi del Senato nel dossier che accompagna la manovra.
La norma "demanda ad una determinazione del direttore dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli la definizione della disciplina inerente agli obblighi, posti in capo ai concessionari, di presentazione di adeguate garanzie economiche, proporzionate al periodo di proroga delle concessioni". Inoltre, "gli importi dovuti dai concessionari a seguito della proroga sono calcolati alle medesime condizioni previste dalle convenzioni accessive alle concessioni e dalla normativa vigente" ed è disposta "una maggiorazione del 15% del corrispettivo una tantum versato dai concessionari interessati, calcolata in proporzione alla durata della proroga". La somma "è versata in due rate di pari importo con scadenza al 15 luglio ed al 1° ottobre 2023, per quanto dovuto per il 2023, e al 15 gennaio e al 1° giugno 2024, per quanto dovuto per il 2024".
MSC/Agipro

Foto Credits Paul Hermans CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse abusive a Rimini denunciate 41 persone

Scommesse abusive a Rimini, denunciate 41 persone

04/02/2023 | 08:58 ROMA - Sono 41 i soggetti denunciati dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Rimini per reati connessi alle scommesse abusive: in particolare, 21 in concorso al titolare di una tabaccheria e ricevitoria per il reato di...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password