Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2017 alle ore 18:05

Attualità e Politica

08/06/2017 | 15:50

Match-Fixing, Iaaf: l'australiano Clothier nell'Integrity Unit, si occuperà del monitoraggio delle scommesse

facebook twitter google pinterest
Match Fixing Iaaf integrity Unit scommesse

ROMA - Con la nomina dell'australiano Brett Clothier, la Federazione internazionale di atletica (Iaaf) ha completato la composizione del board della Athletics Integrity Unit, organismo indipendente creato lo scorso aprile con il compito di vigilare contro il verificarsi di casi di doping e corruzione. La federazione - in una nota pubblicata sul suo sito - precisa che Clothier si occuperà anche del monitoraggio delle scommesse, delle eventuali manipolazioni di risultati di gare e dell'età degli atleti, oltre a possibili irregolarità nei passaggi d'appartenenza da una Nazionale ad un'altra. Sono quindi cinque i membri della Unit di cui è presidente David Howman, ex direttore generale della Wada; gli altri tre sono Abby Hoffman, Andrew Pipe e Marc Peltier. «L'annuncio odierno è il mattoncino finale del muro difensivo eretto dalla Federazione per difendere i principi etici nell'atletica», ha detto il presidente della Iaaf Sebastian Coe. RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password