Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/12/2018 alle ore 11:00

Attualità e Politica

19/09/2018 | 12:48

Maxi multe slot in Corte dei Conti, la Procura: “Nessun abbaglio, il disservizio nella rete è stato reale”

facebook twitter google pinterest
Maxi multe slot corte Conti Procura

ROMA - «Non vi è nessun "abbaglio sensoriale", le perizie, anche quelle di parte, sono state valutate attentamente». È quanto sostiene la Procura della Corte dei Conti nel corso dell’udienza per la revocazione, chiesta da Global Starnet e Hbg, contro le sanzioni disposte nel 2015 dai giudici contabili. Il principio del "ne bis in idem", sostiene la Procura, non ha nulla a che vedere con l'errore di fatto, che è l'oggetto del processo di revocazione. Secondo l'accusa, infine, il pagamento forfettario alla stabilizzazione della rete dimostrerebbe che negli anni precedenti il disservizio si è effettivamente verificato. La sentenza della Corte dei Conti è ora attesa nei prossimi tre mesi.

LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password