Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/06/2024 alle ore 12:26

Attualità e Politica

13/12/2023 | 09:15

Multe a Google e Twitch per violazione decreto Dignità, Capitanio (Agcom): "Piattaforme siano più responsabili dei contenuti pubblicati"

facebook twitter pinterest
Multe a Google e Twitch Capitanio (Agcom): Piattaforme siano più responsabili dei contenuti pubblicati

ROMA - "Le piattaforme siano più responsabili dei contenuti che vengono pubblicati. Conosco benissimo il lavoro che viene fatto quotidianamente per rendere la Rete un ambiente bello e sicuro, ma forse serve qualche sforzo in più". Lo ha detto Massimiliano Capitanio, commissario dell'Agcom, riguardo alle sanzioni ricevute da Google e Twitch per la violazione del decreto Dignità. Sulle due piattaforme (YouTube è di proprietà di Google) sono stati rilevati infatti più di 80 canali che violavano il divieto di pubblicità al gioco vigente in Italia. "Queste delibere non si limitano a imporre sanzioni nei confronti degli OTT per violazione del decreto Dignità, ma rappresentano un attribuzione di responsabilità in capo alle piattaforme quando sussistono partnership commerciali - ha aggiunto Capitanio -. Il Programma partner di YouTube (YPP) e la partnership proposta da Twitch ne sono un chiaro esempio".

GM/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password