Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/02/2020 alle ore 19:02

Attualità e Politica

20/12/2019 | 09:30

Napoli: protocollo d'intesa per la legalità, nel mirino anche punti scommesse non autorizzati

facebook twitter google pinterest
Napoli: protocollo d'intesa per la legalità nel mirino anche punti scommesse non autorizzati

ROMA - Il "Protocollo d'intesa per la legalità e la prevenzione dei tentativi di infiltrazione criminale nell'economia legale", già siglato lo scorso 2 agosto dal sindaco di Napoli e dal presidente della Camera di Commercio industria e Artigianato, è stato sottoscritto ieri da numerosi comuni della provincia. Il protocollo prevede il rafforzamento delle linee di collaborazione già in atto tra i firmatari, con ulteriori e specifiche azioni, tra cui l'implementazione dei controlli antimafia nel settore delle opere pubbliche, lo sviluppo di un costante scambio informativo volto ad intercettare - anche attraverso l'analisi ed il monitoraggio dei passaggi tra proprietari o gestori - eventuali fenomeni di riciclaggio, usura ed estorsione nei settori presi in esame. L'articolo 11 del protocollo, inoltre, evidenzia la necessità di monitorare i passaggi ripetuti di licenze commerciali nei settori più sensibili, tra cui le attività ricettive e di intrattenimento, i giochi e la raccolta di scommesse, la vendita al dettaglio e all'ingrosso e i compro oro. Il protocollo è aperto all'adesione anche degli altri Comuni dell'Area metropolitana di Napoli, molti dei quali hanno attivato le procedure finalizzate alla sottoscrizione. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password