Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2020 alle ore 12:15

Attualità e Politica

22/04/2020 | 08:50

Operazione "Apogeo", GDF Roma: confiscati beni per 18 milioni di euro al clan Spada

facebook twitter google pinterest
Operazione Apogeo GDF Roma clan Spada

ROMA - I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma stanno eseguendo la confisca dei beni, per un valore complessivo di oltre 18 milioni di euro, del clan mafioso degli Spada. Si tratta del patrimonio aziendale – in tutto o in parte – di 19 società, 2 ditte
individuali e 6 associazioni sportive/culturali site nel comune di Roma (per lo più ad Ostia) e operanti in svariati settori: la gestione di forni, bar, sale slot, distributori di carburanti, palestre, scuole di danza, nonché il commercio di autovetture e l’edilizia. 
Gli approfondimenti economico-patrimoniali svolti, che hanno preso le mosse dalle note operazioni "Eclissi" e "Sub Urbe", si legge in una nota della Guardia di Finanza, hanno consentito di dimostrare l’incoerenza dei modesti redditi dichiarati dagli esponenti di spicco del clan con i rilevanti investimenti posti in essere in svariate attività commerciali, finanziati, in realtà, dai profitti delle numerose attività criminali del clan (estorsione, usura e traffico di sostanze stupefacenti). 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password