Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/02/2024 alle ore 21:01

Attualità e Politica

05/05/2023 | 11:39

Osservatorio Italiano Esports, al via la terza edizione dell’Advanced Esports Programme

facebook twitter pinterest
Osservatorio Italiano Esports al via la terza edizione dell’Advanced Esports Programme

ROMA - Formare i manager che saranno impegnati nello sviluppo del mercato Esports in Italia. È questo l’obiettivo dell’Advanced Esports Programme, il corso di alta formazione dell’Osservatorio Italiano Esports. Anche nella terza edizione il Programme coglierà la sua naturale vocazione all’innovazione, che ne ha fatto il principale percorso formativo per gli aspetti di marketing, business, comunicazione e in generale management del mercato Esports.

Il percorso di formazione di questa terza edizione sarà composto da un ciclo di 27 masterclass in diretta online divise in 12 moduli (sei in più rispetto alla precedente edizione), con masterclass tenute da esponenti del settore con comprovati risultati ed esperienza. Gli studenti affronteranno temi di estrema attualità come il talent management, le attivazioni dei brand negli Esports, la gamification fino alle frontiere dell’innovazione del gaming come web3, blockchain, NFT, metaverso e Intelligenza Artificiale. Rispetto alle passate edizioni, quella del 2023 si annuncia unica anche perché metterà a disposizione degli studenti la possibilità di seguire un modulo in presenza, che si svolgerà in una giornata in contemporanea a Milano e Roma.

L'Advanced Esports Programme di OIES permette a tutti gli iscritti di costruirsi un piano didattico personalizzato. In ogni modulo è sempre prevista una testimonianza di un manager di un brand, così da offrire la possibilità agli studenti di fare networking con i docenti e conoscere casi pratici, non limitandosi alla teoria. Nell’edizione 2023 saranno presenti le masterclass tenute dai manager di brand nazionali e internazionali come TIM, Barilla, Acer, MSI, Bakeca.it e Telepass.

Un’altra novità dell’edizione di quest’anno è l’introduzione dei Career Sherpa, ossia professionisti che lavorano nel gaming e che affiancheranno gli studenti con sessioni di tutoraggio e consigli per aiutarli a inserirsi nel contesto lavorativo di questo settore. Saranno previste per la prima volta esperienze dal vivo, come la visita alla Dacia Arena di Udine, per toccare con mano il progetto Esports dell’Udinese Calcio, oltre che ai meetup che verranno organizzati durante il percorso formativo con lo scopo di fare networking.

Luigi Caputo, founder dell’Osservatorio Italiano Esports: “Con l’edizione 2023 abbiamo davvero creato un ecosistema di opportunità che rende unico il Programme, come un percorso formativo capace di unire perfettamente nozioni teoriche a opportunità lavorative e occasioni di confronto concreto con le aziende di questo mercato.

RED/Agipro

Foto Credits EsportsNews CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password